Infermieristica alla Sapienza: quello che dovete sapere

Nel settembre del 2012, quando mi sedetti su quella sedia ed iniziai a compilare il test di ingresso per entrare nel corso di laurea in infermieristica alla Sapienza, non possedevo molte informazioni fondamentali, che forse mi avrebbero impedito di commettere quello che non voglio definire un errore, ma piuttosto una deviazione nel mio percorso. Una deviazione che mi ha comunque arricchito non solo a livello culturale, ma anche e soprattutto a livello personale.

Voglio quindi fornire delle informazioni che potranno essere utili a chi, quest’anno, si accingerà a fare il test di ingresso per le professioni sanitarie alla Sapienza, ed, in particolare, per infermieristica.

Al test di ingresso si possono mettere tre scelte: ad esempio prima scelta ostetricia al policlinico Umberto I, seconda scelta tecnico radiologo al San Camillo, terza scelta infermieristica al San Pietro, oppure prima scelta infermieristica al policlinico Umberto I, seconda scelta infermieristica al Sant’Andrea, terza scelta infermieristica al San Camillo. Le tre scelte, quindi, possono comprendere sia diversi corsi di laurea in varie sedi, sia diverse sedi dello stesso corso di laurea. Ovviamente, non siete obbligati a selezionare tre scelte, potete anche decidere di selezionare un solo corso di laurea. In questo modo, però, ovviamente, avrete meno possibilità di entrare.

Se risulterete vincitori nella vostra prima scelta, dovrete necessariamente immatricolarvi in quel corso di laurea, e non potrete invece iscrivervi nella vostra seconda o terza scelta, nonostante doveste risultare vincitori anche lì. Ad esempio, se avete messo come prima scelta infermieristica al policlinico Umberto I, e come seconda scelta infermieristica al Sant’Andrea, potrete immatricolarvi nel corso di infermieristica al policlinico, e non in quello al Sant’Andrea. Se risulterete vincitori nella seconda e terza scelta, ma non nella prima, dovrete immatricolarvi nel corso di laurea che avete designato come seconda scelta. Ovviamente, se risulterete vincitori soltanto nella vostra terza scelta, potrete immatricolarvi esclusivamente al corso di laurea corrispondente.

Se vi siete immatricolati nella vostra seconda o terza scelta, ma, con lo scorrere della graduatoria, rientrate nella vostra prima scelta grazie ai subentri, potrete chiedere il trasferimento al corso di laurea che avevate indicato come prima scelta.

Per quanto riguarda più nel dettaglio il corso di laurea di infermieristica al policlinico Umberto I Continue reading »