Smettere la pillola anticoncezionale

La decisione di interrompere la pillola anticoncezionale può scaturire dalle situazioni più diverse: dalla voglia di un concepimento alla necessità di disintossicare il proprio corpo dagli ormoni artificiali.

Ad ogni modo, smettere l’assunzione del contraccettivo può portare con sè diverse conseguenze più o meno problematiche, che dipendono anche dal periodo di tempo per il quale la pillola è stata assunta ma che, in ogni caso, sono strettamente personali e variano da donna a donna.

Quando una donna decide di interrompere la pillola, una delle prime domande che si pone è: “Quando mi tornerà il ciclo?”. Non esiste una risposta uguale per tutte: il ciclo potrebbe presentarsi regolarmente dopo i canonici 28 giorni, ma potrebbe anche saltare di uno o due mesi. Continue reading »