Giardino a prova di gatto: si può fare!

Scegliere di far sì che il proprio gatto abbia libero accesso al giardino comporta diversi pericoli per il micio, che potrebbe scavalcare le recinzioni e ritrovarsi aggredito da cani, persone che non ne gradiscono la presenza o altri animali. Se il giardino si trova vicino ad una strada trafficata, il pericolo che il gatto venga investito è sempre in agguato. Il gatto, specialmente se non castrato/sterilizzato, potrebbe allontanarsi molto e non riuscire più a fare ritorno a casa.  Continua a leggere

Il Giorno della Memoria: un po’ di storia

Il Giorno della Memoria, il 27 gennaio, si commemorano le vittime della Shoah. La scelta della data risale al 27 gennaio 1945, quando le truppe sovietiche entrarono nel campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia, liberandone i numerosi prigionieri.  Continua a leggere

Tutto scorre…

“Tutto scorre…” è un libro di Vasilij Grossman, che lo scrisse tra il 1955 e il 1963.

La trama quasi semplice e scarna racchiude in realtà qualcosa di estremamente complesso e indecifrabile, trattando temi quali la tortura nei lager, le grandi purghe del comunismo, lo sterminio dei kulaki, la rivoluzione di Lenin e il terrore dello stalinismo.

Continua a leggere

Halloween, un pericolo per i gatti neri

Halloween, popolare festa dalle radici anglosassoni, sta prendendo sempre più piede anche in Italia, dove si festeggia nei modi più disparati, dai “dolcetto o scherzetto” dei bambini, che si divertono a mangiare dolci regalati dai più simpatici o a lasciare schiuma da barba e carta igienica in ricordo del loro passaggio a chi non è stato altrettanto gentile, fino alle serate a tema in discoteca. Tra i tanti eventi della “notte delle streghe” ce n’è uno che si rifà al Medioevo, e che ci fa comprendere quanto antiquata, superstiziosa e crudele sia la mentalità di alcune persone: il sacrificio dei gatti neri in riti pseudo-satanici. Continua a leggere

Gatti in casa o fuori?

Questo è il dilemma che affligge diversi proprietari di questi simpatici felini.

Il gatto è un animale noto per la sua indipendenza e per la sua natura cacciatrice, ma, allo stesso tempo, è perfettamente in grado di adattarsi alla vita domestica, con i giusti accorgimenti. Ovviamente, un tiragraffi e un gioco a forma di topolino non saranno mai in grado di sostituire un albero su cui arrampicarsi vivacemente o una vera caccia a roditori, uccelli e lucertole. Continua a leggere