Make-up per tutti i giorni

L’amore per il make-up spesso ci trascina in uno shopping compulsivo, che ci porta a trasformare il nostro bagno in un camerino più rifornito di quelli di Holliwood. Tuttavia, in genere dei trucchi che abbiamo collezionato ne usiamo a malapena la metà,
magari perché troppo particolari o eccessivi per un make-up semplice e minimale, che è quello di cui abbiamo bisogno tutte le mattine per renderci presentabili e ordinate. O magari perché quel rossetto rosso, che sembrava così chic e raffinato, abbinato a quell’eye-liner ultimo modello, ci fa sembrare troppo volgari e appariscenti.
Ecco quindi alcune idee per realizzare diversi trucchi da sfoggiare tutti i giorni, che non richiedono molto tempo o troppa abilità, e che cercano di utilizzare anche i prodotti che sembrano eccessivi per un look da giorno.
Il tutto parte, in ogni caso, da una buona base. Quindi crema da giorno con protezione solare, fondotinta o BB cream, a seconda delle necessità della nostra pelle, e un velo di cipria per fissare e opacizzare il tutto sono sempre fondamentali. Per completare la base si può applicare un tocco di blush sugli zigomi, per scolpire il viso e donargli un colorito più sano. I colori più semplici da utilizzare, che donano sia alle carnagioni lattee sia a quelle olivastre, sono quelli sui toni del pesca.
Un trucco semplice e raffinato non deve per forza dire no agli ombretti, basta saper scegliere i toni adatti. Un ombretto opaco (mai con i glitter per il giorno!) beige o rosa chiaro è perfetto per essere steso su tutta la palpebra superiore. Per definire meglio lo sguardo, con un pennellino, applicate un ombretto marrone nella piega superiore dell’occhio. Completate con un velo di mascara, nero o marrone. Se optate per questi colori tenui e delicati, è bene che anche le labbra si mantengano sullo stesso standard, quindi l’ideale è un gloss sui toni del rosa o del beige.
La seconda idea proposta vede invece l’utilizzo dell’eye-liner, che rientra nella top ten dei prodotti comprati e poco usati. Dopo aver completato la base, delineate l’occhio con una riga di eye-liner ( nero, ma anche colorato, magari abbinato all’abbigliamento) il più sottile possibile-lasciamo le linee più spesse e decise per i look serali-realizzando la famosa codina all’angolo esterno, per allungare lo sguardo. Il mascara completerà il look. Le labbra possono essere nuovamente lasciate molto naturali, con un gloss o un burro cacao, oppure definite da un rossetto color carne. Evitate i rossetti colorati se avete scelto un eye-liner vivace e acceso.
Vediamo invece un make-up che punta tutto sulle labbra. Una delle fondamentali regole del trucco ci dice che, se focalizziamo il trucco sulle labbra, dobbiamo lasciare gli occhi molto naturali. Quindi, sugli occhi possiamo applicare solo un po’ di mascara, o al massimo un po’ di matita-stavolta rigorosamente nera o marrone- nella rima interna inferiore, dedicandoci poi alle labbra. Truccare bene queste ultime non è così semplice come sembra. Prima di tutto, bisogna eliminare le pellicine con uno scrub o, alternativa perfetta per il mattino quando si ha poco tempo, semplicemente strofinandovi lo spazzolino da denti. Applicate poi un burro di cacao per renderle morbide. Dovete farlo agire qualche minuto, quindi meglio metterlo prima di iniziare il resto del make-up. Dopo di che, tamponate l’eccesso di prodotto con una velina. Ora potete sbizzarrirvi con i rossetti, e sfoggiare anche quello rosso che tenete da mesi nel cassetto. Prima, passate su tutte le labbra, definendo bene i contorni, una matita di un colore simile a quello del rossetto. Procedete poi con la stesura del rossetto stesso. I look da giorno prediligono i colori opachi. Se il vostro rossetto non lo è, basterà prendere una velina, poggiarla sulle labbra e tamponare della cipria. Questo prolungherà anche la tenuta del make up. Un’ottima alternativa ai rossetti sono le tinte per labbra, prodotti che vantano una resistenza unica e non richiedono la precedente applicazione della matita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *