Il make up nude domina la primavera-estate 2014

È il make up nude a dominare la primavera estate 2014: un trucco raffinato, sofisticato ed estremamente leggero, quasi invisibile, che rivela una femminilità naturale e assolutamente seducente. L’icona di questo make up è rappresentata dalle tinte pastello e dalla luminosità dell’incarnato. Un trucco-non trucco, all’apparenza dalla realizzazione molto semplice, ma che in realtà richiede diversi accorgimenti.
Insieme all’inverno, quindi, dite addio a trucchi pesanti e appariscenti, in favore di uno stile sobrio ma radioso ed elegante, dove il trucco c’è, ma non si vede.

Il make up nude si concentra soprattutto sulla cura dell’incarnato, che deve apparire fresco e luminoso. Un incarnato perfetto richiede, prima di tutto, una costante ed attenta cura della pelle.

Affinché il viso appaia perfetto ma naturale, chiudete nei cassetti tutti quei fondotinta corposi ed ultra coprenti, che poco hanno a che fare con un make up nude. Piuttosto, optate per le innovative BB cream o CC cream, creme colorate tutto in uno che, oltre a perfezionare l’incarnato donandogli un aspetto fresco e naturale, apportano effetti benefici alla pelle: idratano, proteggono dai raggi UV, contribuiscono ad attenuare rossori ed imperfezioni. Per evitare il fastidioso effetto lucido fissate la base con un velo di cipria trasparente. La scelta del blush deve rimanere sui toni del pesca o del beige, di pochi toni più scuri rispetto alla nostra carnagione.
I toni del beige e del rosato andranno ad illuminare anche gli occhi, ma l’innovazione del make up nude investe anche le ciglia, o meglio, le sveste: addio al mascara! Sí, proprio cosí, la moda vuole ciglia lunghe ma naturali. Se le vostre ciglia non sono particolarmente lunghe, niente paura, potrete comunque realizzare un perfetto make up nude, utilizzando degli appositi mascara trasparenti, che allungano e incurvano le ciglia ma le lasciano naturali. In alternativa, al posto del mascara si puó applicare un rinforzante per ciglia fatto in casa, applicandolo con uno scovolino di un mascara pulito. In questo modo, le ciglia beneficeranno anche dell’effetto rinforzante.

Infine, le labbra: la regola standard che vuole labbra appariscenti quando gli occhi vengono lasciati sobri viene scavalcata dalla tendenza nude, che vuole anche le labbra estremamente nature. Il rossetto dovrà essere quindi color carne o rosa pallido e rigorosamente opaco. Per ottenere l’effetto opaco e prolungare anche la durata del rossetto, potete applicare una velina sulle labbra e tamponarvi sopra della cipria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *