Cosmesi fai da te facile: la cipria

C’è un modo davvero facilissimo per realizzare una cipria naturale che dia lo stesso effetto delle ciprie standard: l’ingrediente base è solo uno, l’amido di riso

Sì, sì, è proprio quella polvere che si usa anche per il sederino dei bambini! Ma niente facce sconvolte! Può essere tranquillamente utilizzato anche sul viso, purché-importante-sia privo di talco, che andrebbe ad occludere i pori causando la formazione di punti neri e l’accumulo di impurità con il rischio che compaiano brufoli.

L’amido di riso che vi consiglio è questo:

euphidra-linea-amidomio

La marca è euphidra, attenzione che sia proprio la “polvere finissima” perché l’euphidra produce anche altri prodotti a base di amido di riso. Se vi interessano i prodotti all’amido di riso, vi rimando al link http://www.euphidra.com/it/web/guest/pelli-sensibili.

Bene, una volta acquistato l’amido di riso in polvere, che costa pochi euro in farmacia, sarà sufficiente metterne un’adeguata quantità in un contenitore adatto (io uso il contenitore vuoto e perfettamente lavato di una crema), e utilizzarlo all’occorrenza prendendo un po’ di prodotto con un normale pennello e passandolo sul viso proprio come con una normale cipria. L’amido di riso è bianco, ma mettendone un velo sottile l’effetto sbiancante non è assolutamente visibile. Al contrario, se volete apparire più chiare, sarà sufficiente metterne una quantità leggermente maggiore.

L’utilizzo dell’amido di riso come cipria ha notevoli benefici: un effetto opacizzante sorprendente e duraturo, sicuramente migliore rispetto a quello che si ottiene con la cipria commerciale; non è comedogeno, quindi addio al rischio di comparsa di brufoli e punti neri; è ipoallergenico, cioè riduce il rischio di reazioni allergiche, e per questo è ideale per le pelli particolarmente sensibili; inoltre, ha un ottimo effetto assorbente, ed è quindi adatto alle pelli miste/grasse, che tendono a lucidarsi durante il giorno; aiuta anche a seccare eventuali brufoli e a sfiammarli, riducendo il rossore dovuto all’infiammazione.

L’amido di riso al posto della cipria viene utilizzato anche dai truccatori professionisti!

Infine, se vi appassionerete a questo magico prodotto, vi consiglio di realizzare delle maschere fai da te a base di amido di riso, utilizzando sempre i prodotti euphidra, la polvere finissima o la variante in cannoli, mescolandoli con un’adeguata quantità di acqua fino ad ottenere un composto omogeneo e spalmabile sul viso. Tenete la maschera in posa per circa 15-20 minuti e poi sciacquate abbondantemente. Un’ottima idea per le pelli sensibili o miste, ad effetto lenitivo ed anti-lucido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *