Come truccarsi d’estate

L’estate, insieme ai colori, al mare e alle vacanze, porta con sé aumento delle temperature e dell’umidità: questo può causare difficoltà nel garantire la tenuta del make-up e la necessità di eseguire dei piccoli aggiustamenti nel nostro rituale di bellezza, per non rinunciare al trucco neanche nelle giornate più torride.
Per prima cosa, bisogna scegliere un’adeguata crema idratante che funga da base per il fondotinta: in estate le creme idratanti devono essere più leggere rispetto a quelle usate in inverno, preferibilmente ad azione opacizzante, poiché l’umidità elevata delle giornate estive può far lucidare più facilmente il viso; inoltre, è importante che la crema sia dotata di un fattore di protezione solare, soprattutto se il fondotinta non lo presenta. Se la nostra pelle è grassa o tende facilmente a lucidarsi, è meglio evitare il fondotinta e optare per una BB cream o CC cream: entrambe non richiedono la precedente applicazione di un idratante e presentano un adeguato fattore di protezione solare. Se invece optiamo per il fondotinta, la nostra scelta deve orientarsi verso fondotinta fluidi o, in caso di pelle grassa, verso quelli minerali. Per fissare la base, si ricorre a una spolverata di cipria, insistendo sulla zona T. Per accentuare gli zigomi e donare colore, si può utilizzare un blush oppure optare per la terra, se preferiamo un effetto abbronzato.
Ovviamente, se la pelle non presenta grosse imperfezioni ed è già dorata dal sole, si può evitare di ricorrere al fondotinta e optare solo per una pennellata di terra solare.
Se decidiamo di usare l’ombretto per gli occhi, è bene applicare un primer sulle palpebre, per prolungare la tenuta del trucco e intensificare i colori. Questi ultimi, per accentuare l’abbronzatura, vanno scelti accesi e luminosi, sui toni dell’arancio, dell’azzurro o del viola. Il mascara non può mancare, e deve essere rigorosamente waterproof.
I colori accesi degli occhi cattureranno l’attenzione, permettendoci di lasciare le labbra naturali, con un leggero velo di gloss trasparente o un semplice balsamo idratante, meglio se dotato anch’esso di protezione solare.
Per prolungare la tenuta dell’intero make-up, esistono degli appositi prodotti in spray, che vanno vaporizzati su tutto il viso dopo aver realizzato il trucco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *